Vinicola Santandrea

separetor-vert

oppidum-2

Oppidum Brut

Spumante Brut – Igt Lazio Moscato Spumante

L’espressione più affascinante del Moscato per un flûte originale e di gran gusto

Un’esplosione di profumi in un gusto secco e non coperto da residui zuccherini in questo spumante ideale per chi ricerca purezza e unicità e ama un sapore deciso ma non aggressivo.

13° e un perlage fine e resistente che esalta tutte le note aromatiche, anche quelle di mandorla, in modo equilibrato e ricco. Ottimo con le ostriche e le altre crudité, sorprendente con un altro prodotto tipico di queste terre: la mozzarella di bufala.

 

 

premi

Duemilavini “AIS”
“Oppidum” Spumante Secco 2009, 3 grappoli

premi-tutti

separetor-vert

compra-subito

consigli

Medaglia d’Argento
Concours Mondial 2013, Bruxelles

2 grappoli
Bibenda, Il libro guida ai migliori vini e ristoranti d’Italia, 2013, p. 1415

“Da quest’anno lo Spumante Brut Oppidum passa appunto da secco a brut: scelta oculata che comporta un più compiuto equilibrio fra aromaticità e ammandorlato finale”.
Slow Wine 2013, p. 835

2 stelle, 86 punti
I Vini di Veronelli 2013, p. 683

1 bicchiere
Gambero Rosso 2013, Vini d’Italia, p. 795

 

Il bicchiere giusto
Separetor

flute

Per gustare ogni sfumatura di questo spumante giovane e fresco consigliamo la flûte, bicchiere adatto a vedere le bollicine salire veloci e vivaci verso l’imboccatura prolungandone l’effervescenza.

La sua forma allungata e stretta, è l’ideale per esaltare il perlage fine e persistente, per mantenere la temperatura di servizio e tutti i profumi dello spumante nella sua degustazione.

La temperatura
Separetor

temp_8-10
 

Da servire fresco a 8-10°.
Separetor

scheda