Vinicola Santandrea

vodice

Il Vigneto di Borgo Vodice

Con un’estensione di circa 20 ettari rappresenta il vigneto storico dell’azienda, il primo ad essere stato piantato appena arrivati in Italia a seguito dell’esproprio dei terreni in Tunisia.

La tipologia di terreno è prevalentemente sabbiosa e viene adottata la pratica dell’inerbimento per renderlo più idoneo alla coltivazione della vite. I vitigni coltivati sono quelli tipici della DOC Circeo, Trebbiano e Malvasia per il bianco, Merlot e Sangiovese per il rosso.

Accanto a loro si sono perfettamente adattati alla zona anche il Sirah, Petit Verdot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Montepulciano, Cesanese, Malvasia Puntinata.

La struttura di allevamento va dal doppio tendone con 2.200 piante per ettaro a quella a filare con 4.500 piante per ettaro.